Contenuto Principale
Articoli filtrati per data: Settembre 2016 - PergineVox - Il cittadino Informa
Domenica, 11 Settembre 2016 19:00

C’era una volta l’America

C’era una volta l’America

Le prossime elezioni americane occupano da mesi l’attenzione dei media. L’enorme spreco di denaro, i toni alti delle contrapposizioni tra i due principali candidati superstiti della campagna elettorale, non mancano di attirare l’attenzione delle masse europee e creare un’attesa via, via, più catalizzante verso la data ultima dell’elezione finale.

La politica estera degli USA, quella che coinvolge da decenni palesemente ed occultamente le sorti di molti Paesi del mondo, con le varie guerre ancora in corso, le sanzioni e le attività di una diplomazia onnipresente a tutti i livelli, catalizza anch’essa le attenzioni di milioni di osservatori, professionali, ma anche, sempre più di persone preoccupate per il proprio futuro e per la propria sicurezza.

Pubblicato inNazionale / Estera
Intervista a Andrej Fursov: La Russia si prepara a difendere la cultura europea

Esercitazioni ed epurazione di personale inaffidabile dimostrano che Mosca si prepara nel caso di futuri scontri.

L’autore, uno dei più eminenti intellettuali russi, studioso e storico, sociologo e pubblicista, colloquia col corrispondente di Tsargrad TV sui pericoli dell’attuale ‘pace bellica’, dei cambiamenti nelle élite e della difesa dei valori tradizionali.

Pubblicato inNazionale / Estera
Domenica, 04 Settembre 2016 12:02

Game is over

Game is over

Dopo molti mesi, il mainstream mondiale può diffondere un notizia senza censura:

l'impeachment della presidente del Brasile Dilma Roussef e' giunto al suo epilogo con la votazione che l'ha destituita, approvata a maggioranza da alcune decine di senatori, la cui collusione con le multinazionali ospitate nella nazione è ampiamente nota al popolo. Così l'ex vicepresidente Temer si è potuto subito insediare, prima di raggiungere gli altri capi di stato al G20 in programma in Cina.

Si tratta di un grande successo per la strategia imperiale delle multinazionali, che a Washington e Bruxelles hanno i loro quartieri generali.

Pubblicato inNazionale / Estera
IN DIFESA DEL LICEO CLASSICO, SCUOLA MODELLO PER L'OCCIDENTE

Il liceo classico è sotto accusa, anzi, sotto assedio. Il problema è squisitamente italiano, e non solo perché una scuola del genere è tutta italiana. Gli attacchi al liceo classico, infatti, non vanno presi – se non come concomitanza storica – per parte della diffusa crisi delle humanities che caratterizza le accademie anglo-americane; e non solo quelle. In India, per citare una grande democrazia, il sapere umanistico è stato smantellato. Lì trionfa la matematica. Ecco una delle ragioni per cui i migliori matematici sono indiani. Non parliamo della Cina.

Pubblicato inCultura e Società
Venerdì, 02 Settembre 2016 16:59

IL #FERTILITY DAY

IL #FERTILITY DAY

di Diego Fusaro

V’è un antico e forse non rincuorante adagio che dice che quando si è toccato il fondo non resta altro da fare che scavare. E così quasi sempre avviene. Ed è anche avvenuto in questi giorni di fine agosto. In questa luce propongo di leggere la vicenda – che tanto ha fatto discutere nella nuova agorà alienata delle reti sociali – del cosiddetto Fertility Day. Si tratta, a quanto pare, di una giornata consacrata alla sensibilizzazione sulla natalità e sull’esigenza di fare figli, “per richiamare l’attenzione di tutta l’opinione pubblica sul tema della fertilità e della sua protezione” (sic).

Pubblicato inCultura e Società
Pagina 2 di 2
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • La chiusura del South Stream è rischiosa per l’Italia
    Scritto da
    La notizia della chiusura del progetto “South Stream” è stata accolta da molte edizioni italiane come fulmine a ciel sereno. Nondimeno i dirigenti ufficiali italiani, che ieri avevano in programma la diversificazione delle forniture delle risorse energetiche, in primo luogo grazie al South Stream, hanno reagito in modo sorprendentemente contenuto alla rinuncia della Russia alla realizzazione di questo progetto. “In questo momento non riteniamo questo progetto fondamentale per l’Italia, per cui la decisione di bloccarlo non rappresenta adesso un motivo di preoccupazione”, ha detto il premier Matteo Renzi. Nicolò Sartori, specialista di sicurezza energetica dell’Istituto degli Affari Internazionali di Roma,…
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 266 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto