Contenuto Principale

Caro John, "nipote di": giovane palermitana scrive a Elkann
Claudia Rizzo, 29 anni, risponde al presidente della Fiat che nei giorni scorsi aveva dichiarato: "Molti giovani non trovano lavoro perchè stanno bene a casa". "Vivo ancora a casa con i miei, che ringrazio per avermi dato la possibilità di studiare..."

Caro John, "nipote di": giovane palermitana scrive a Elkann

Riceviamo e pubblichiamo:

Caro John Elkann,

quando l'altro ieri ho letto le sue parole ho sentito il bisogno di pubblicarle immediatamente su facebook con una frase siciliana abbastanza volgare a commento. Mi sono scusata perché generalmente non amo esprimermi con certi termini in pubblica piazza, ma un’amica mi ha fatto riflettere che anche lei, con quello che ha detto riferendosi ai giovani disoccupati (il 40%, una cifra non da poco), è stato molto volgare, probabilmente anche più di me.

Pubblicato inCultura e Società
Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • L’epidemia di Ebola come segno di crisi del modello di civiltà
    Scritto da
    A quanto pare, la civiltà occidentale sta affrontando una nuova sfida. Il virus Ebola minaccia di diffondersi in Europa e Nord America, mettendo in crisi il modus vivendi da "miliardo d'oro". Entro la fine di ottobre il virus Ebola, con una probabilità del 75%, potrebbe arrivare in Francia, con una probabilità del 50% nel Regno Unito. Questo è stato segnalato da un gruppo di specialisti della Northeastern University di Boston, guidato dal professor Alex Vespinyani che ha tentato di modellare la diffusione dell'epidemia da febbre emorragica Ebola in Africa occidentale ed il suo propagarsi fuori dal continente.
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 428 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto