Contenuto Principale

La Montagna Incantata

Postato da  
La Montagna Incantata

Titolo: La montagna incantata

Autore: Thomas Mann

Editore: Corbaccio

“'La montagna incantata' è un fedele, complesso, esauriente ritratto della civiltà occidentale dei primi decenni del Novecento e, nella sua incantata fusione di prosa e poesia, di vastità scientifica e di arte raffinata, è il libro, forse, più grandioso che sia stato scritto nella prima metà del secolo." Con queste parole, un entusiasta Ervino Pocar concludeva l'introduzione all'edizione della "Montagna incantata" da lui tradotta nel 1965 che da allora ha fatto conoscere e apprezzare ai lettori italiani questo Bildungsroman straordinariamente complesso ambientato in un sanatorio svizzero, il celebre Berghof di Davos.

Quando il protagonista, il giovane Hans Castorp, vi arriva, è il tipico tedesco settentrionale, un solido e rispettabile borghese. A contatto con il microcosmo del sanatorio il suo carattere subisce un'evoluzione e un incremento: passa attraverso la malattia l'amore, il razionalismo e la gioia di vivere, il pessimismo irrazionale, senza che nessuna di queste posizioni lo converta. Ma in mezzo a tante forze contrastanti, Castorp trova il proprio equilibrio. In questo mondo dove il tempo si dissolve e il ritmo narrativo si snoda in sequenze di ore, giorni, mesi e anni resi tutti indistinti dalla routine quotidiana, egli può liberamente crescere. Paradossalmente (l'umorismo di Mann), dopo essere stato convertito alla vita Castorp tornerà alla pianura per perdersi nell'inutile strage della "grande" guerra.

 

Lascia un commento

La redazione si riserva la facoltà d i pubblicare o meno i commenti inviati

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • 2017 fuga da New York
    Scritto da
    “1997 fuga da New York” è un film di John Carpenter, girato nel 1981. Si ipotizza che nel 1988 il centro della capitale degli affari americani sia stato ridotto ad un carcere a cielo aperto, delimitato da una cinta muraria alta 15 metri. Impossibilitato a gestire l’ordine pubblico nella città, lo stato l’ha resa un bagno penale, gestito dagli stessi detenuti. Baltimora, 600.000 abitanti, aprile 2015. Imponenti e violenti scontri per le strade della città tra cittadini e guardia nazionale intervenuta a sedare i disordini, occupano la scena della cronaca USA dell’ultima settimana. Una rivolta che si aggiunge a quelle…
    Leggi tutto...

Redattore

Utenti online

Abbiamo 647 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto