Contenuto Principale
Mirco Cattani

Mirco Cattani

Sabato, 13 Settembre 2014 10:04

Requiem per un’Orsa

Daniza era un’orsa intenta a svolgere il primario dovere di ogni madre: difendere la propria prole.

L’aggressione, peraltro molto blanda negli effetti, data la mole e la prestanza dell’animale, ad uno dei tanti, troppi “appassionati micologi” che razzolano nei boschi durante la stagione estiva, ha fatto scattare la sentenza di morte emessa dalla PAT.

Alcuni media nazionali, si sono ieri preoccupati di dare voce al palesato dolore di uno dei forestali che ha eseguito la sentenza di morte, chiarendo che si è trattato di un inspiegabile errore nella dose anestetica. Ma le dichiarazioni rilasciate dopo il ferimento del valligiano dall’assessore all’agricoltura, foreste, turismo e promozione, caccia e pesca della Provincia Autonoma di Trento, dott. Michele Dallapiccola, non lasciano molti dubbi sulle reali intenzioni dei protagonisti della battuta.

Lunedì, 08 Settembre 2014 17:33

Do you speak English?

Questa è una delle domande più banali, che sempre più spesso viene rivolta ai candidati per un lavoro.

La risposta frequente è si, anche se poi, in realtà, la conoscenza della lingua d’oltremanica potrebbe assolvere all’ordinazione di un panino al McDonald.

Domenica, 31 Agosto 2014 15:30

Serve ancora votare per il Parlamento?

Finalmente Federica Mogherini è stata nominata ministro degli esteri della UE, come auspicato dal nostro Presidente del Consiglio, che nessun cittadino ha votato alla carica.

Leggendo il curriculum della signora Mogeherini, risulta difficile attribuirle competenze in politica estera: sarebbe come affidare all’idraulico la direzione di un esercito.

Sabato, 23 Agosto 2014 02:00

Niente di nuovo sotto il sole d’agosto

Per il nord d’Italia agosto 2014 è scarso di sole, ma, come da consuetudine pluridecennale, ricco delle solite esternazioni governative, che riguardano le difficoltà dei conti pubblici e le misure per fronteggiarle.

Il debito pubblico è ormai da molto tempo, l’alibi governativo per assumere qualsiasi decisione a danno dei cittadini, rei per la UE di aver troppo avuto e speso nei scorsi lustri. Ma chi non s’accontenta delle parole dell’imbonitore di turno, scorrendo le statistiche e leggendo le analisi economiche relative ad alcuni importanti Paesi dell’Occidente, come gli USA, s’accorge che la situazione italiana non è affatto dissimile dalle altre e, anzi, in taluni casi persino migliore.

Ed allora?

Sabato, 16 Agosto 2014 21:19

Perché è qui Abdul?

Nell’attesa dei pronunciamenti governativi  asserviti ai voleri UE, la settimana appena trascorsa è stata percorsa dalle polemiche verso i sentimenti razzisti, che periodicamente emergono dalla nostra società.

La presenza di donne con il velo, spesso accompagnate da bambini in tenera età è ormai una costante del paesaggio urbano delle città d’Europa. Sono esempi tangibili delle migliaia di persone di origine araba, che sono venute a vivere nel vecchio continente, spinte, si dice, a lasciare i rispettivi Paesi da fame e guerre, desiderose di trovare lavoro e futuro per la propria vita.

Domenica, 10 Agosto 2014 17:51

E’ ad est che sorge il sole.

Il blocco totale delle importazioni in Russia dei prodotti alimentari provenienti dalla UE, dagli USA e dai Paesi che hanno approvato le sanzioni contro di essa per la contesa sull’Ucraina, si aggiunge ai provvedimenti già intrapresi da Mosca sulle forniture di gas, essenziali per alcuni stati della UE.

Mentre Putin stringe nuove e più concrete relazioni economiche con India e Cina, l’UE si ostina a ragionare con  le logiche di USA e GB, nell’intento di placcarne lo sviluppo.

Domenica, 03 Agosto 2014 11:13

La libertà di tutti

Il Sindaco di Pergine Valsugana Roberto Oss Emer, ha emanato questa settimana un’ordinanza con la quale ha reso accessibile ai cani, un piccolo tratto di spiaggia del lago di Caldonazzo.

Scelta di civiltà.

Nei Paesi culturalmente più progrediti d’Europa, i cani hanno normalmente facoltà d’accesso nei locali pubblici ed in quelli ubicati nelle aree di servizio autostradali sono spesso presenti, all’ingresso, ciotole riempite d’acqua e crocchette, mentre per le loro necessità fisiologiche vi sono specifiche aree attrezzate.

Domenica, 27 Luglio 2014 11:49

Chi è il nemico?

In questi giorni in cui l’estate è latitante, cadono troppi aerei, mentre in Palestina i morti nel nuovo rigurgito guerresco, banalmente motivato, ammontano a quasi un migliaio. I nostri giornali più importanti parlano di riforme, di quella del senato in particolare, da abolire, annullando di fatto un assioma della nostra storia più illustre: la considerazione per l’esperienza che proviene dal tempo vissuto, tramandataci dall’ordinamento dell’antica roma.

Ma non è tutto:

Sabato, 19 Luglio 2014 19:42

La Sibilla

Il Presidente della PAT Ugo Rossi ha dichiarato questa settimana che “…teme imboscate da Roma” e che, quindi, “… l’autonomia dobbiamo meritarcela”.

Affermazione impeccabile, in un contesto politico di riforme annunciate dal Presidente del Consiglio che siede a Roma, il quale appare quotidianamente impegnato a prometterle, adottando per la loro realizzazione prassi spicce.

Considerazione che appare ancor più consona, quella del presidente trentino, constatando come tra le riforme annunciate con evidenziatori e discorsi decisionisti, spicchino quelle che, in sintesi, pongono ulteriori limiti alle già intaccate libertà della nostra giovane democrazia.

Sabato, 12 Luglio 2014 10:34

Attenti al lupo!

In questi giorni stiamo attendendo il varo delle riforme costituzionali che il Senato dovrà approvare e già i giornali iniziano a parlare di quello che sarà il successivo appuntamento di questa legislatura: il varo della nuova legge elettorale.

Chiodo schiaccia chiodo.

Ricerca / Colonna destra

Notizie Random

  • La bomba atomica italiana
    Scritto da
    Estate, vacanze. Il cielo sin troppo sereno di quest’estate caldissima, appare sempre pieno di aerei che lo solcano: velivoli che lasciano lunghe scie bianche, altri che non ne lasciano affatto. Motori differenti? Carburanti diversi? Chissà! Ci sono molte cose che restano inesplicabili oggigiorno, nonostante internet, i social network e la tv. Già, la televisione: appena riformata. Difficile spiegare come e perché questa riforma della RAI non cambi assolutamente nulla nella gestione della TV pubblica. Quella privata, rincorre la pubblica, tutte preoccupate dal livello dello share.
    Leggi tutto...

Utenti online

Abbiamo 492 visitatori e nessun utente online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il pulsante qui sotto